Access-Control-Allow-Origin: https://www.razzanellihydratite.it

Edilizia e marketing: piccole strategie per far funzionare la tua azienda

Non siamo più negli anni ‘70 e oggi, lavorare nel mondo dell’edilizia non è più come una volta. Non basta essere presenti, avere un giro di clienti di fiducia – gli stessi di vent’anni prima – e offrire prodotti di alta qualità: bisogna mettere in campo le proprie competenze, acquisirne di nuove e cogliere tutte le migliori opportunità che i due mondi, quello digitale e quello tradizionale, mettono a disposizione.  

I competitor sono tanti, e sempre più agguerriti, più smart, più tecnologici, più social. Insomma, quello dell’edilizia è un settore che sta ormai mutando pelle, che sta abbandonando il suo habitat naturale per addentrarsi in luoghi sconosciuti e impervi, ma più dinamici, fatti di reti sociali.

Questo nuovo modo di fare business nell’edilizia non deve spaventare, ma essere un punto di svolta per la propria attività professionale e commerciale. Oggi vogliamo svelarvi qualche consiglio per dare la giusta spinta alla vostra azienda puntando sul marketing e sui rapporti con i clienti.

E se di marketing sai poco o nulla non preoccuparti: questi piccoli consigli ti aiuteranno a capire qualcosa in più e far muovere la tua azienda nella direzione giusta.  

Segui i trend e identifica il cliente ideale

Prima di intraprendere qualsiasi strategia di marketing e mettere in campo idee e soluzioni, è importante conoscere bene il proprio target e stabilire chi sono i clienti ideali della propria attività. Lavora, quindi, sui tuoi clienti tipo, definendoli sulla base di diversi parametri – sesso, interessi, luogo di residenza, occupazione – e offri tutte le soluzioni che possano rispondere, efficacemente, alle loro necessità.

Conoscere il proprio cliente è importante, così come lo è seguire le tendenze relative agli acquisti ai comportamenti della propria nicchia di mercato. L’edilizia, ad esempio, segue le stagioni. Dovrai essere bravo a seguire i trend del momento e a capire cosa proporre ai tuoi potenziali clienti per convincerli a scegliere i tuoi prodotti per i lavori che dovranno realizzare in quel periodo dell’anno.

Oltre alla tua esperienza e al tuo talento naturale, esistono diversi strumenti per aiutarti a capire quali sono le tendenze stagionali per definire la tua strategia di vendita. Google Trends, ad esempio, può rivelarsi un valido alleato per comprendere l’andamento del mercato o di un prodotto specifico.

Possono aiutarti anche i sondaggi, da proporre online o in formato cartaceo. Puoi utilizzare Google Form o SurveyMonkey per creare efficaci sondaggi online. Non dimenticare di studiare le statistiche relative agli utenti che interagiscono con la tua azienda e dare un’occhiata al flusso di visite al tuo sito web o alla tua pagina Facebook (Insight).

Volantini, adesivi e newsletter: la pubblicità low cost che funziona

Stare fermi aspettando che i prodotti si vendano da soli non è un buon modo per far crescere la propria azienda. Bisogna agire ed essere sempre pronti a sorprendere. Come? Il miglior modo per farsi strada nella grande giungla del mercato dell’edilizia è puntare su pubblicità persuasive, originali ed efficaci.

E ci sono tanti modi per pubblicizzare efficacemente la propria azienda e ciò che si vende. “Ecco, un altro che vuole farmi spendere soldi”, starai pensando. No, non tutti i mezzi a disposizione sono dispendiosi: ti bastano un po’ di creatività e un budget limitato.

Pensa, ad esempio, a una campagna creativa per promuovere la tua attività. Stampa un centinaio di volantini e lasciali dove pensi possano esserci potenziali clienti. Cassette della posta, bar, cantieri. Puoi anche creare volantini diversi e personalizzati in base ai clienti che desideri attirare.

Chiedere di essere sponsorizzati è costoso, ma non lo è se ti sponsorizzi da solo. Fa’ stampare adesivi, grandi o piccoli, con il marchio della tua azienda e un numero di telefono da poter contattare e attaccali sui mezzi di trasporto che utilizzi. La gente non potrà fare a meno di notarli e, girando per la città, attirerai sicuramente l’attenzione dei tuoi futuri clienti.

E non dimenticarti della newsletter, un modo gratuito e sempre efficace di promuovere aziende e prodotti. Puoi utilizzare Mailchimp per creare email creative e personalizzate.

Biglietto da visita e sito web: allestisci la tua vetrina nel modo giusto

Può sembrare scontato, ma stando a quello che si vede in giro non lo è affatto. Avere un biglietto da visita da consegnare ai clienti che entrano nella propria rivendita o nel proprio cantiere, è una pratica che viene trascurata.

Eppure, il biglietto da visita rappresenta ancora oggi un potente mezzo di comunicazione, in grado di costruire le basi di un rapporto di fiducia tra azienda e cliente.

Ma non tutti i biglietti sono uguali: ci sono quelli che vengono conservati e quelli che vengono gettati nel primo cassonetto disponibile. Il consiglio è quello di stampare biglietti da visita corposi e resistenti, utilizzare caratteri semplici e di dimensioni generose, inserire il logo, il numero di telefono, l’indirizzo della sede dell’attività e il link del sito web.

A proposito, anche avere un sito web è un’ottima idea. Oggi, i clienti sono interessati a ricevere input anche dalla rete e non amano perdere tempo. Se un utente vuole conoscerti davvero e farsi un’idea della tua attività o dei prodotti che vendi, ti cercherà online. Immagina la delusione nel vedere che non sei presente.

Oggi il web mette a disposizione tanti validi strumenti per creare una vetrina online e farsi trovare in modo rapido ed efficace. Non perdere questa occasione.

Blog, ebook e social media: comunicare, informare, promuovere

Non tutti ritengono che avere un blog, soprattutto per un settore come quello dell’edilizia, sia importante. In realtà, non è proprio così.

Il blog, infatti, si rivela un potente strumento di comunicazione: è influente e dona autorevolezza, è diretto e incisivo e dà la possibilità di parlare dei propri prodotti, anche in modo implicito, ma comunque efficace.

Questo non significa utilizzare il blog per fare sola promozione, ma farlo per risolvere problemi e offrire soluzioni. Il blog può diventare un vero e proprio punto di riferimento per tutti quegli utenti che cercano una risposta reale alle proprie seccature.

Lo stesso può dirsi per gli ebook, anche se è necessario avere più tempo da dedicare alla scrittura. Gli ebook informativi, anche vere e proprie guide manualistiche, possono essere offerti agli utenti e ai clienti, a pagamento o gratuitamente.

Anche i social sono importanti, oggi più che mai. Avere una pagina aziendale per comunicare in modo diretto e creativo con i propri clienti è il modo migliore di fidelizzare e creare rapporti a lungo termine. Utilizza Facebook, Twitter o altri social network per comunicare novità, creare promozioni, pubblicizzare i tuoi prodotti. Lo apprezzeranno.

Coccola i vecchi clienti, conquista i nuovi

Vendere non è tutto. I clienti amano essere coccolati e seguiti, soprattutto dopo aver speso i propri soldi. Anche se può sembrare una cosa scontata, spesso ci si dimentica dell’importanza delle relazioni in ambito professionale, anche online.

Se hai già una folta lista di contatti di clienti che hanno già acquistato i tuoi prodotti o richiesto il tuo servizio, ricordati che non è finita qui.

L’azienda, infatti, cresce creando nuove relazioni e coltivando quelle già aperte, mantenendo vivo il rapporto con ogni singolo cliente, che sia vecchio oppure nuovo.

Il successo di un’azienda, quindi, si misura anche sulla base della capacità della stessa di mantenere viva la propria rete di contatti. Ma come farlo?

Buoni regalo, sconti, promozioni dedicate ai clienti affezionati o ai clienti che non conoscono ancora il tuo marchio. Le opzioni sono tante e funzionano tutte.

Supporta i tuoi clienti e fallo sempre

Se c’è una cosa che chi acquista un servizio o un prodotto proprio non sopporta, quella è l’assenza di supporto o di risposta da parte del produttore o della rivendita. Offrire consulenza e supporto ai propri clienti non è un plus, ma puro buonsenso.

Questo non vuol dire essere reperibili 24 ore su 24, ma essere disponibili durante le ore di lavoro, anche per eventuali telefonate o richieste via email. Questo ti permetterà di far crescere la credibilità dell’azienda e anche la sua reputazione.

Abbiamo visto idee e consigli utili per incrementare il tuo business e affidarti a piccole strategie di marketing che funzionano e sono quasi a costo zero.

Ovviamente, per vedere risultati a lungo termine e impostare una vera e propria strategia di marketing non potrai fare a meno di affidarti a professionisti e aziende in grado di guidarti e creare campagne ad hoc. Intanto, però, rimboccati le maniche e inizia a sperimentare queste piccole tattiche di marketing. Vedrai fin da subito buoni risultati.  

Lascia un commento!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.